Montecatone rosso

Disponibilità: Solo 1 disponibili

In Breve

Sangiovese Rubicone IGT. L’ espressione massima della Tenuta Montecatone, qui il vigneto ha davvero dato l’anima.
E’ un sangiovese al 100% che nasce da vigneti sottoposti ad una diradamento esasperato per ottenere una struttura adatta ad un invecchiamento di almeno due anni in barrique.
Ideale per carni rosse e brasati, consigliato anche con la cacciagione.

Solo 1 pezzi disponibili

Quantità

 19,65

MONTECATONE ROSSO

SANGIOVESE

Classificazione
Sangiovese Rubicone IGT

Uve
100% Sangiovese

Terreno
ghiaioso a medio impasto

Resa per Ettaro
6500 kg uva

Età media dei vigneti
15 anni

Vinificazione
in tini di legno da 50 hl con la temperatura controllata per 18/25 giorni

Invecchiamento
18 mesi in barrique da 225 lt e tonneaux da 350 e 500 lt e successivo affinamento di 6 mesi in bottiglia

Gradazione Alcolica
14 % vol.

Capacità di invecchiamento
questo vino è molto longevo, può tranquillamente raggiungere i 10 anni

Totale bottiglie prodotte
2000

Epoca di vendemmia
fine Settembre primi di Ottobre

Formato disponibile
750ml

Scheda Organolettica

Colore
rosso impenetrabile molto intenso

Naso
intensi profumi di frutta rossa e spezie

Gusto
vino di grande struttura, con tannini dolci e caratterizzato da una notevole morbidezza e persistenza

Abbinamento
ideale per carni rosse e brasati, consigliato anche con la cacciagione

Montecatone Rosso

Ricette

Ricetta per il Sangiovese Montecatone Rosso

STRACOTTO ALLE CILIEGIE

Ingredienti per 4 porzioni:

800 gr. di polpa di manzo

500 gr. di ciliegie mature

1 cucchiaio di farina

succo di 1 limone

2 cucchiaini di senape in polvere

1 bicchiere di vino rosso

30 gr. di burro

2 cucchiai di zucchero di canna

brodo

sale

pepe

olio etravergine di oliva

Mescolare 1 cucchiaino di pepe macinato con a senape e 1 cucchiano di sale; con questo composto cospargere la carne poi metterla in una teglia a rosolare con poco olio extravergine di oliva. Aggiungere lo zucchero, bagnare con il vino, poi unire 3 mestoli di brodo caldo, il succo di limone e lasciare sobbollire. Trasferire la carne nel forno a 270°C e cuocere senza coperchio per circa 2 ore, girando un paio di volte. A questo punto unire le ciliegie alla carne, coprire e cuocere ancora per mezz’ora. A fine cottura togliere la carne dal tegame e fare addensare il fondo di cottura su fuoco bassissimo, aggiungendo il burro impastato con la farina. Affettare l carne e servirla con le ciliegie e il fondo di cottura, accompagnando eventualmente con purè o patate arrosto.

Ricetta per il Sangiovese Montecatone Rosso

ALTERNATIVA VEGETARIANA:

PATATE ALLA FONDUTA DI PARMIGIANO E TARTUFO

INGREDIENTI

4 grosse patate

1 tuorlo d’uovo

200 g di formaggio parmigiano reggiano grattugiato

1 tartufo bianco da 80 g circa

1 bicchiere di panna da cucina

sale fino q. b.

pepe nero q. b.

PREPARAZIONE

Per poter preparare le patate alla fonduta di parmigiano e tartufo per prima cosa scaldate il forno a 200°C.

Lavate le patate per bene, asciugatele e avvolgetele singolarmente in un foglio di carta di alluminio.

Infornatele e fatele cuocere circa quaranta minuti.

Toglietele poi dal forno, fatele intiepidire, pelatele e scavatele internamente con uno scavino.

Passate la polpa estratta allo schiacciapatate.

Mettete la purea di patate in una casseruola, unite la panna da cucina fresca, mescolate per bene e togliete dal fuoco; incorporatevi il tuorlo d’uovo, il formaggio parmigiano reggiano grattugiato e il sale fino e il pepe nero per quanto basta.

Salate le patate e farcitele internamente con la purea al parmigiano.

Disponete le patate alla fonduta di parmigiano e tartufo in una teglia foderata con carta da forno e passatele in forno a 180°C per 5 minuti circa.

Spolverizzate le patate alla fonduta di parmigiano e tartufo con il tartufo a lamelle e servite calde.